Mondo

Australia acquisterà da Usa missili Tomahawk a lungo raggio

E conferma ritiro dall'accordo con la Francia sui sottomarini

(ANSA) - SYDNEY, 16 SET - Il primo ministro australiano Scott Morrison ha annunciato che il Paese acquisterà missili da crociera statunitensi Tomahawk a lungo raggio, poiché rafforzano le difese militari di fronte a una Cina in crescita.
    "Miglioreremo la nostra capacità di attacco a lungo raggio con dei missili da crociera Tomahawk da schierare sui cacciatorpediniere della classe Hobart della Royal Australian Navy, e i missili congiunti aria-terra a portata estesa per i nostri arsenali della Royal Australian Air Force", ha detto Morrison ai giornalisti a Canberra.
    Il primo ministro australiano Scott Morrison ha anche confermato che il Paese non finalizzerà un accordo da 90 miliardi di dollari australiani (66 miliardi di dollari) con la Francia per la fornitura di sottomarini, ma ne costruirà di propri, a propulsione nucleare, utilizzando la tecnologia statunitense e britannica.
    "La decisione che abbiamo preso di non continuare con il sottomarino Attack Class e di percorrere questa strada non è un voltafaccia ma una necessità", ha detto. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie