Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: Siemens scommette su nuove infrastrutture

Juergen Model, opportunità da rete 5G e centri per i big data

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 26 OTT - L'iniziativa cinese volta a sviluppare "nuove infrastrutture", come la rete 5G e i centri per i big data, ha creato una serie di opportunità economiche per le multinazionali del settore dei trasporti. E' l'opinione espressa da Juergen Model, amministratore delegato di Siemens Mobility Greater China, in un'intervista concessa a Xinhua.
    La società, ha spiegato Model, ha costituito vari centri di ricerca e sviluppo che le consentiranno di diventare parte attiva della spinta in corso nel Paese per rendere il settore dei trasporti più intelligente e più rispettoso dell'ambiente.
    A settembre, l'azienda ha istituito il suo primo "Center of Competence" per il 5G nella Liangjiang New Area della municipalità di Chongqing, nel sud-ovest della Cina, una struttura incaricata, tra l'altro, delle attività di ricerca e sviluppo ed esecuzione di programmi sui veicoli connessi intelligenti, sulla rete di nuova generazione e sulla guida autonoma.
    "La Cina è il posto migliore dove istituire centri come questo", ha sottolineato il manager di Siemens, citando l'impressionante sviluppo del Paese in termini di 5G e veicoli connessi intelligenti.
    L'impresa ha anche concluso una serie di partnership con le autorità di diverse altre città cinesi, sfruttando il proprio vantaggio tecnologico per offrire soluzioni mirate a ciascuna area urbana.
    "Quando parliamo di 'localizzazione', non si tratta più soltanto della produzione", ha rimarcato Model. "Si tratta del passaggio successivo".
    "Ci stiamo concentrando molto sulla ricerca e sullo sviluppo per dare vita a nuove tecnologie in Cina per la Cina", ha aggiunto il manager. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie