In Iran contagi ai massimi da 2 mesi

Altri 2.819 casi in 24 ore, le nuove vittime sono 50

(ANSA) - ISTANBUL, 29 MAG - Salgono a 146.668 i casi di Covid-19 in Iran, con 2.819 contagi nelle ultime 24 ore, ai massimi da quasi due mesi e in netto aumento rispetto agli ultimi giorni. Le nuove vittime confermate sono 50, per un totale di 7.677 decessi. I ricoverati in terapia intensiva risalgono leggermente a 2.547, mentre i guariti crescono a 114.931. Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano il portavoce del ministero della Salute iraniano Kianoush Jahanpour. Il governo di Teheran aveva avvisato di essere pronto a ripristinare alcune chiusure in caso di un nuovo picco della pandemia, ma questa misura è stata finora presa solo per la provincia occidentale del Khuzestan, al confine con l'Iraq.
    Altre province in una "situazione critica", ha aggiunto il portavoce, sono il Razavi Khorasan, l'Azerbaigian Orientale e l'Azerbaigian Occidentale, il Lorestan, il Kurdistan, il Kermanshah, l'Hormozgan e il Mazandaran.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie