Violenza donne: Biden rilancia impegno Usa contro 'epidemia'

'Interventi legali, asilo e stop abusi nelle forze armate'

(ANSA) - WASHINGTON, 25 NOV - Joe Biden rilancia il suo impegno contro la violenza verso le donne nella giornata internazionale dedicata a quella che definisce "un'epidemia globale", aggravata dalla pandemia, che costringe molte donne a restare confinate in casa con chi abusa di loro e con minori possibilità di fuggire a causa dell'insicurezza economica.
    "Ribadisco il mio impegno a ripristinare la leadership Usa nell'affrontare questa piaga globale", afferma in una nota il presidente eletto, che intende autorizzare nuovamente il Violence Against Women Act - uno dei risultati legislativi di cui è "più orgoglioso" come ex senatore - e ripristinare le protezione del titolo IX, la legge contro le discriminazioni sessuali ai danni degli studenti, che contribuì a rafforzare quando era vicepresidente.
    Biden promette anche asilo alle donne che fuggono le violenze basate sul genere in altre parti del mondo e, come commander in chief, di mettere fine alla piaga della violenza sessuale contro le donne che prestano servizio nelle forze armate. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie