La mappa dei social media, Facebook conquista anche l'Africa

Esperto, merito di progetti per facilitare accesso al web

ROMA - Facebook è il social network più diffuso al mondo, conquista anche l'Africa con i suoi progetti per colmare il digital divide. A sancire la supremazia della piattaforma di Mark Zuckerberg, è l'analisi aggiornata e annuale di Vincenzo Cosenza, esperto italiano di social media.

"Se un anno fa alcune nazioni avevano fatto registrare l'interesse per Linkedin e Instagram - spiega Cosenza sul suo blog Vincos.it - oggi l'armata di Zuckerberg ha riaffermato il suo dominio, contagiando quasi tutto il continente africano, probabilmente merito anche delle iniziative per colmare il digital divide e che prevedono l'accesso gratuito al social network".

Facebook, che ha superato la soglia dei due miliardi di utenti mensili, è il social network preferito in ben 152 dei 167 paesi analizzati, il 91% dei territori del pianeta. 

Secondo l'analisi di Cosenza, gli unici baluardi contro lo strapotere di Facebook sono Odnoklassniki (OK.ru ha 71 milioni di utenti attivi al mese) e VK (in precedenza noto come VKontakte ha 97 milioni di attivi al mese) entrambi leader in 7 paesi dell'ex blocco sovietico, e QZone in Cina. Particolare la situazione in Iran dove, a causa della censura di stato, riesce ad emergere Instagram. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA