• Da Zaia a Bonaccini, i commenti dei governatori allo sciopero ANSA

Da Zaia a Bonaccini, i commenti dei governatori allo sciopero ANSA

Diverse reazioni dai territori, anche l'Anci

Da Luca Zaia a Stefano Bonaccini ad Antonio Decaro, anche i governatori e gli amministratori hanno espresso la loro posizione sullo stop indetto dai giornalisti dell'ANSA

Bonaccini, ANSA fondamentale, l'azienda ci ripensi

"La difficile situazione che sta vivendo l'Agenzia ANSA, sfociata in due giorni di sciopero, ci preoccupa molto. A nome della Conferenza delle Regioni e delle province autonome, esprimo l'auspicio affinché l'azienda riveda le proprie decisioni e si riapra un dialogo proficuo con il comitato di redazione". A dichiararlo è il presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini, governatore dell'Emilia-Romagna. "L'ANSA rappresenta da sempre una garanzia di informazione corretta e fondamentale per la tenuta della democrazia", sottolinea Bonaccini, ricordando come "proprio l'emergenza coronavirus ha mostrato ancora di più rispetto al passato l'imprescindibile necessità di fonti verificate e certe di fronte al proliferare di fake news". Per questo, conclude il presidente, "la Conferenza si associa alla richiesta avanzata anche dal governo di riaprire il confronto aziendale per trovare una soluzione condivisa a entrambe le parti".

Zaia, da ANSA ruolo civile con rigore e fatica

"Esprimo la mia solidarietà ai giornalisti dell'Ansa, che in queste ore stanno vivendo una difficile vertenza. Il loro impegno estremo nel drammatico periodo che abbiamo vissuto e stiamo vivendo, il ruolo civile che hanno assolto con rigore e fatica fornendo agli italiani e al mondo le notizie giuste in una Babele popolata di falsità ed errate suggestioni, il ruolo - direi - di Protezione Civile e servizio pubblico che garantiscono, ripropongono il valore assoluto ed irrinunciabile dell'informazione primaria, che va salvaguardato al di là e al di sopra di ogni convenienza economica. Dobbiamo tutti renderci conto - in primis chi governa - che un'informazione corretta ed imparziale fa bene a tutti". Con queste parole il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, esprime la sua solidarietà ai giornalisti dell'Ansa.

Decaro, si assicuri la presenza dell'ANSA

"L'ANSA ha il valore essenziale di garantire un'informazione primaria certificata, un valore pubblico, un presidio del diritto a essere informati, sancito dalla Costituzione. E' quindi indispensabile che continui ad assicurare la sua presenza articolata sul territorio italiano come su quello estero per tutelare quel diritto. L'emergenza sanitaria che inevitabilmente innesca conseguenze sul tessuto economico, è una grande prova per il nostro Paese. Ma è una prova per affrontare la quale abbiamo se possibile ancor più bisogno del compito svolto dall'informazione primaria. Per questo siamo al fianco dei giornalisti che, oltre al loro lavoro, difendono un servizio pubblico indispensabile e un diritto di tutti". Lo dichiara il presidente dell'Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie