• Generali, ecco Partner di Vita con 300 milioni investimenti
ANSAcom

Generali, ecco Partner di Vita con 300 milioni investimenti

Donnet e Sesana con Tria open day ad Innovation Park di Mogliano

MOGLIANO VENETO ANSAcom

Generali Country Italia lancia il piano 'Partner di Vita', con "300 milioni di investimenti nel triennio per l'innovazione, le competenze e le persone e 1.150 assunzioni nel triennio" . Lo annuncia il country manager Italia Marco Sesana all'Innovation Park di Mogliano Veneto, visitato nella mattinata dal ministro dell'Economia Giovanni Tria. Un piano che si pone come obiettivo "un aumento della soddisfazione dei clienti di 10 punti Net Promoter Score, un aumento di produttività della rete tra il 10 e il 15%, una crescita di tutti i segmenti, vita, danni e salute, e 2,5 milioni di clienti connessi " . "Vogliamo avere un ruolo attivo per migliorare la vita delle persone - ha detto Sesana - insieme ai nostri agenti e ai nostri consulenti". La Compagnia che aspira a diventare "partner di vita nei momenti rilevanti delle famiglie" oggi è, secondo Sesana, "più semplice, innovativa, profittevole e sostenibile dopo aver concluso con successo il suo percorso di trasformazione" . "Generali è un'impresa leader europea nel suo campo ed uno dei principali player dell'innovazione che non viene soltanto rivolta ai clienti ma permette di sviluppare una grande domanda di innovazione stessa nel Paese", ha detto il ministro Tria. Generali, punta nel triennio anche ad un aumento dei premi "Protection", in ambito Vita, del 65%, mentre per quanto riguarda il ramo Danni conta in un ribilanciamento del portafoglio, incrementando la componente non automobilistica al 60%. I premi per la protezione della persona sono attesi infine in crescita del 20%. Oggi Generali ha chiuso il progetto di trasformazione avviato tre anni fa e finalizzato in prima battuta alla semplificazione dei processi. Tutte le agenzie sono ora in grado di vendere prodotti per via digitale e su questo canale viene ormai emessa la metà delle polizze. Entro il 2021 è infine previsto l'inserimento in organico di 1.150 nuovi dipendenti. Al 31 dicembre 2018 i premi totali di Generali hanno superato i 23 miliardi di euro, con un aumento del 4,5% sull'anno precedente, ed i clienti connessi hanno toccato gli 1,6 milioni. Fra le novità sulle quali si è insistito nell'evento promosso a Mogliano, c'è la profonda trasformazione dell'approccio alla mobilità, prevedendo l'assicurazione della persona in tutte le fasi del suo spostamento, non limitando la copertura solo all'automobile. A questo proposito sono state già avviate partnership strategiche con la Fca, su esperienze di auto connessa, e con Bmw per lo sviluppo di nuovi servizi della stessa natura. Generali propone inoltre un pacchetto di soluzioni chiamato "Immagina strade nuove" che offre servizi e prestazioni per persone in movimento ed attraverso la quale è possibile garantire una copertura su 17 diversi mezzi di trasporto. E' quindi prevista un'automobile "social", da condividere con cinque persone, dotata di un'applicazione per monitorare lo spostamento ed avvisare eventuali allontanamenti da un'area preimpostata, un certificato in grado di attestare lo stile di guida nell'ultimo anno di utilizzo ed un secondo certificato che documenta lo stato d'uso del veicolo per l'intero periodo in cui lo stesso è stato protetto dalla polizza.

In collaborazione con:
Generali

Archiviato in

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: