ANSAcom

Beni culturali e ricostruzione, restauro Collemaggio modello

Mercalli (Mibact), premiate qualità e metodologia rigorosissima

L'Aquila ANSAcom

Premiate la costanza, la determinazione, la qualità del restauro di Collemaggio, condotto "secondo una metodologia rigorosissima, che ha seguito tutte le tappe dalla conoscenza allo studio alla diagnostica, per procedere al recupero di tutti i frammenti raccolti subito dopo il crollo della basilica": lo ha detto Marica Mercalli, Direttore Generale del Mibact per la Sicurezza del Patrimonio Culturale, partecipando all'Aquila alla cerimonia di consegna del riconoscimento all'Italia, nella categoria "Conservazione", degli Heritage Awards/Europa Nostra Awards 2020 al restauro della Basilica di Santa Maria di Collemaggio. "L'importanza di questo recupero è stata pienamente colta dalla Commissione Europea - ha sottolineato - La convenzione di Faro ha creato il nuovo concetto di bene culturale, che è tale non perché sancito da una legge, ma perché riconosciuto da parte della comunità a cui appartiene". "Le cose non si fanno da sole e non si fanno da soli" ha detto Alessandra Vittorini, Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio per L'Aquila e Cratere - Ringrazio la fantastica squadra che ho avuto accanto in questo percorso, persone competenti che non hanno fatto mai mancare il loro apporto di conoscenza tecnica e personale". (ANSA).

In collaborazione con:
Comune di L’Aquila - Comitato Edizione 726^ Perdonanza Celestiniana

Archiviato in


Modifica consenso Cookie