• India - Per la prima volta da 115 anni, Ramadan senza kebab a Lucknow

India - Per la prima volta da 115 anni, Ramadan senza kebab a Lucknow

24 aprile

Redazione ANSA NEW DELHI

Per la prima volta nei suoi 115 anni di storia, il Tunday Kababi, l'iconico ristorante di Lucknow, famoso in tutto il mondo per la sua inimitabile ricetta del kebab, resterà chiuso durante il Ramadan. Il lockdown in corso in tutta l'India ha reso infatti impossibile l'approvvigionamento della carne, ingrediente base del piatto forte del ristorante. Ogni anno, i fedeli musulmani che seguono il digiuno rituale, dall'alba al tramonto, si radunavano al calare della sera nei tre ristoranti gestiti dalla famiglia Usman per divorare il piatto a base di carne, speziatissimo, che è la specialità del Tunday. Mohammed Usman, bisnipote del fondatore, e attuale proprietario dei tre ristoranti nella capitale dell'Uttar Pradesh, racconta come sia doloroso non poter preparare il piatto e servire i clienti: "Durante l'anno cuciniamo mediamente 60 chilogrammi di carne al giorno, ma nelle settimane del Ramzan (il nome indiano del Ramadan) ne prepariamo ogni giorno oltre 100 chili. Seguiamo la ricetta segreta che si tramanda nella nostra famiglia, che, con l'uso di 116 erbe, dà alla nostra preparazione un sapore inimitabile". Il problema per il Tunday Kababi non è solo la mancanza della materia prima: "Non abbiamo neppure i dipendenti; per via della chiusura causata dal lockdown sono rientrati tutti nei loro villaggi". Il lockdown in India terminerà il 3 di maggio, "ma il Ramzan, iniziato in tutto il mondo ieri sera, dopo l'avvistamento della prima falce di luna", conclude amareggiato Usman, "proseguirà senza il nostro piatto fino all'ultima settimana di Maggio".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Modifica consenso Cookie