Nba: Houston batte Golden State, ora 1-1

I Rockets vincono per 127-105 la seconda sfida con i Warriors

Situazione di perfetta parità fra Houston Rockets e Golden State Warriors dopo gara 2 delle finali della Western Conference di Nba. Nella partita giocata questa notte i Rockets hanno vinto e convinto con un netto 127-105, riscattando così la prova non brillante del primo scontro diretto. Trascinati da James Harden e Eric Gordon, entrambi a segno con 27 punti, i Rockets hanno imposto il loro gioco e costretto i rivali a inseguire, arrivando anche a un parziale di + 18. A nulla è servita ai campioni in carica di Golden State l'ennesima bella prova di Kevin Durant, autore di 38 punti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA