Roma: sospesa inibizione per Fienga fino a 5 ottobre

Il dirigente giallorosso potrà quindi occuparsi del mercato

(ANSA) - ROMA, 30 SET - La Roma ha presentato l'appello per ribaltare la sentenza dello scorso 24 settembre che aveva portato all'inibizione dell'Ad Guido Fienga e alla squalifica del medico sociale giallorosso Massimo Manara per il mancato rispetto delle procedure anti-Covid in occasione della gara dello scorso campionato tra Napoli e Roma del San Paolo.
    Parallelamente i legali del club hanno chiesto anche la sospensione per l'inibizione fino alla discussione dell'appello (programmata per il prossimo 5 ottobre) dell'amministratore delegato capitolino per consentire a Fienga di svolgere il mercato. Quest'ultima richiesta è stata accolta e ora l'ad potrà svolgere con regolarità il lavoro da qui alla fine del calciomercato. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie