Moto: Malesia, Aprilia punta Sepang

Espargarò 'un weekend con molte incognite ma sono pronto'

(ANSA) - ROMA, 31 OTT - Solo pochi giorni dopo aver lasciato l'asfalto di Phillip Island, il circus della MotoGP affronta un circuito e un paese completamente diversi: l'ultima tappa del "trio" è Sepang, in Malesia. Una pista estremamente impegnativa per moto e piloti. Oltre alle caratteristiche tecniche, un meteo variabile e l'alto tasso di umidità obbligano ad un continuo lavoro sul setup, mentre i piloti mettono a dura prova la propria resistenza fisica. L'Aprilia Racing Team Gresini arriva in Malesia sulle ali dell'entusiasmo, dopo la spettacolare performance di Phillip Island. Al termine di una gara combattuta, Andrea Iannone ha portato la RS-GP in sesta posizione, a pochi decimi dal podio, mentre Aleix Espargarò ha lottato nel gruppo dei migliori concludendo in top-10. Il miglior risultato di squadra nella storia di Aprilia in MotoGP e una iniezione di fiducia in vista della gara malese.
    "A Phillip Island siamo stati abbastanza competitivi ha detto Aleix Espargarò - nonostante il circuito non sia tra i miei preferiti''.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie