Nokia alla riscossa, punta in alto e ai Millennials

Arriva lo smartphone 7.1. Il Ceo Florian, in Europa siamo già nella top five delle aziende

Forte nei cellulari vecchio stile e negli smartphone economici di fascia media, Nokia punta ora a presidiare la parte medio-alta del mercato con un nuovo dispositivo che scommette tutto sulle immagini - sia da vedere, sia da scattare – insieme ad un design elegante e riconoscibile. A Londra, e in streaming a Milano, il brand svela il Nokia 7.1, tra i dispositivi che si candidano a ottenere un posto sotto l'albero di Natale.

Nokia, marchio iconico della telefonia pre-smartphone, è passato alla società Hmd nel dicembre 2016, con i primi dispositivi 'intelligenti' lanciati sul mercato nella primavera 2017. A distanza di un anno e mezzo, "in Europa siamo tra le prime cinque aziende", evidenzia il Ceo Florian Seiche dal palco londinese. Obiettivo – aggiunge da Milano Alberto Matrone, vicepresidente per l'Europa centro-orientale – è realizzare una "crescita esponenziale" per "essere tra i primi al mondo in 3-5 anni". Il brand, spiega all'ANSA Martone, va forte soprattutto tra i 26-45enni, quelli che ricordano la Nokia degli anni d'oro prima dell'acquisizione da parte di Microsoft. Ora "i nostri sforzi puntano a conquistare i millennials".

Parte della strategia è il Nokia 7.1, dispositivo di fascia medio alta "in cui siamo sempre stati molto forti in Italia". Da fuori si presenta con uno schermo Lcd da 5,8 pollici con tecnologia PureDisplay, per vedere video in qualità cinematografica Hdr, scocca posteriore in vetro, cornice in alluminio a doppia anodizzazione intagliato in diamante. Le due fotocamere posteriori sono targate Zeiss, da 12 e 5 megapixel con rilevamento a due fasi.

La fotocamera frontale da 8 megapixel con intelligenza artificiale introduce il riconoscimento facciale per dar vita a filtri, maschere e persone animate in 3D, agganciando un altro trend del momento.

Il sistema operativo è Android One, la versione “pura” del software di Google che garantisce due anni di aggiornamenti del sistema e 3 anni di sicurezza. Il processore è di fascia media, lo Snapdragon 636 di Qualcomm, con 3-4 GB di Ram e 32-64 GB di memoria interna espandibile. Nelle finiture blu e alluminio, è prenotabile dal 5 ottobre e disponibile dal 15 ottobre a 359 euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA