Xiaomi Mi 9T, la fascia alta è economica

Oltre allo smartphone, arriva in Italia la nuova MiBand 4

Xiaomi porta in Italia il Mi 9T. L'azienda cinese, che in Europa è quarta per numero di smartphone venduti secondo gli analisti di Idc, ha lanciato il nuovo telefono, un dispositivo di fascia alta ma dal prezzo competitivo, come da tradizione del brand.

Lo smartphone ha un schermo da 6,39 pollici senza cornici, grazie alla fotocamera frontale a scomparsa da che evita la presenza di notch e fori. Il display integra inoltre un lettore di impronte digitali per lo sblocco del dispositivo. La fotocamera per i selfie è da 20 megapixel, mentre sul retro si trovano tre sensori, con il principale da 48 megapixel, un ultra-grandangolare da 13 e un teleobiettivo da 8 megapixel.

All'interno il Mi T9 monta il processore Snapdragon 730 di Qualcomm, 6 GB di Ram e 64 o 128 GB di memoria interna. La batteria è da 4.000 mAh. Sarà disponibile dal 19 giugno a poco più di 300 euro.

Xiaomi porta sugli scaffali anche la quarta generazione del MiBand, il bracciale per il fitness che è tra i best seller dell'azienda. A differenza del modello precedente, ha uno schermo a colori ed è in grado di tracciare anche il nuoto. La batteria promette fino a 20 giorni di autonomia. Sarà in vendita dal 26 giugno a 35 euro.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA