Xiaomi vuole un pieghevole come il Razr

Indiscrezioni su brevetto depositato ad agosto 2018

Anche Xiaomi vuole un telefono pieghevole come il Motorola Razr, l'iconico dispositivo reinventato e lanciato pochi giorni fa. Secondo il sito Tiger Mobile l'azienda cinese avrebbe depositato un brevetto in Cina ad agosto 2018, da cui si vede uno smartphone pieghevole che riprende le linee generali del Razr.

Il brevetto si concentra più sul design del dispositivo che sulle specifiche tecniche o sulle dimensioni. E non si sa, effettivamente se arriverà sul mercato poichè si tratta di un brevetto. Non sarebbe il primo tentativo dell'azienda di cimentarsi su un telefono pieghevole: ha mostrato un prototipo a inizio anno di cui poi si sono perse le tracce. Al momento Huawei e Samsung sono le aziende più avanti nel settore dei dispositivi pieghevoli.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA