Instagram, funzione per recuperare account hackerati

Anche se informazioni personali sono state modificate

Instagram mette in campo nuove misure per recuperare un profilo hackerato, con una nuova funzione 'in-app'. Ci sono due modi per accedervi. Uno indiretto, se la società rileva che un utente non riesce ad accedere (ad esempio se inserisce ripetutamente una password errata); uno diretto, cliccando nella pagina di accesso sull'opzione "Bisogno di ulteriore aiuto".

A questo punto verrà richiesto l'inserimento di una serie di informazioni (e-mail o il numero di telefono associato o e-mail o numero di telefono utilizzato al momento della registrazione). Verrà poi inviato un codice a sei cifre ai contatti di riferimento indicati che permetterà di recuperare l'accesso all'account. Una volta garantito nuovamente l'accesso - spiega la società - "adotteremo misure aggiuntive per garantire che nessun hacker possa utilizzare i codici inviati all'indirizzo e-mail o al numero di telefono per accedere al tuo account da un altro dispositivo".

Lo strumento permette di recuperare il profilo anche se le informazioni (come il nome utente) sono state modificate da un hacker. "L'obiettivo nei prossimi mesi - precisa Instagram - è quello di consentire agli utenti di recuperare l'account direttamente dall'applicazione, senza bisogno di ulteriore supporto da parte del nostro Community Operation team". Inoltre, osserva, "vogliamo assicurarci che l'username sia al sicuro per un determinato periodo di tempo dopo aver apportato modifiche all'account, il che significa che non può essere richiesto da qualcun altro se perdi l'accesso al tuo account. Questo strumento è disponibile per tutti gli utenti Android ed è attualmente in fase di rilascio su iOS.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA