Software&App
  1. ANSA.it
  2. Tecnologia
  3. Software & App
  4. WhatsApp ora consente l'invio di messaggi a se stessi

WhatsApp ora consente l'invio di messaggi a se stessi

Arriva funzione 'Message Yourself', per appunti e promemoria

WhatsApp ora consente l'invio di messaggi a se stessi. La chat ha confermato infatti l'arrivo della funzionalità 'Message Yourself', è indicata a quegli utenti che non usano app specifiche per prendere appunti o fare promemoria e possono appunto sfruttare WhatsApp per questo.

Disponibile su iOS e Android, la funzione è stata testata in beta, cioè in prova nelle ultime settimane e adesso è pronta per un pubblico di massa. Message Yourself ricorda una la possibilità già vista su altre app di messaggistica, come Telegram, e consente di mandare messaggi all'interno di una chat visibile solo all'utente stesso, utilizzando la stessa per scrivere note, salvare link, caricare documenti o inviare anche note vocali. Insomma come un'app di appunti e promemoria. Una volta abilitata la funzione, l'utente potrà anche "fissare" la chat in alto, proprio come avviene con qualsiasi altra conversazione. In questo modo avrà la possibilità di accedere alle proprie note private trovandole sempre a portata di mano.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    Modifica consenso Cookie