Google, stretta sugli spot elettorali

Non potranno più essere mirati in base all'affiliazione politica

(ANSA) - WASHINGTON, 20 NOV - Stretta di Google sulle pubblicità di carattere politico. In base alle nuove regole su tutte le piattaforme del big di Mountain View, compresa YouTube, in America e nel resto del mondo sarà vietato a politici e candidati di prendere di mira intere categorie di utenti ed elettori sulla base della loro affiliazione politica. Questo per stroncare il fenomeno delle fake news che circolano negli spot elettorali.
    Sarà invece ancora possibile mirare le proprie pubblicità sulla base del genere e dell'età. Alcuni media come il Washington Post sottolineano però come la nuova policy non sembra in grado di poter ostacolare più di tanto il tipo di spot elettorali acquistati da Donald Trump per la campagna 2020, già visti da milioni di persone e in cui sono presenti diverse falsità sull'ex vicepresidente Joe Biden e sui suoi legami con l'Ucraina.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA