22:37

Moria di elefanti si estende nello Zimbabwe

Almeno 34 pachidermi uccisi da batteri dopo i 330 in Botswana

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - IL CAIRO, 30 SET - Dopo gli almeno 330 elefanti morti in Botswana a causa di tossine prodotte da microalghe, ora anche in Zimbabwe si sospetta che una malattia batterica sia responsabile per la morte di oltre 30 pachidermi nel Paese dell'Africa Australe. Lo riferisce il sito della Bbc.
    La "Zimbabwe Parks and Wildlife Management Authority" (Zpwma) ne ha contati 34 tra l'Hwange National Park e le Victoria Falls ma sospetta che ne possano essere altri deceduti alla stessa maniera.
    Il direttore generale dello Zpwma, Fulton Mangwanya, ha comunque definito "improbabile" che questa moria da sola possa avere "alcun serio impatto sulla sopravvivenza della popolazione degli elefanti".
    Lo Zimbabwe e il confinante Botswana ospitano circa la metà dei 400 mila elefanti censiti in Africa.
    Scienziati mettono però in guardia che i cambiamenti climatici potrebbero rendere più frequenti gli avvelenamenti da alghe tossiche, le quali si moltiplicano in acque calde. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

22:30

Ondata di proteste in India, 'giustizia per vittima stupro'

Diciannovenne morta dopo violenze, fatta cremare di notte

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - NEW DELHI, 01 OTT - Ondata di proteste in tutta l'India, con studenti e organizzazioni di donne che manifestano con lo slogan "giustizia per vittima di Hathras", la diciannovenne Dalit morta all'ospedale Safdarjung di New Delhi, dopo avere subito, due settimane fa, uno stupro e violenze efferate.
    Il quotidiano The Indian Express scrive che, secondo i familiari della ragazza, la Polizia ha fatto cremare in fretta, all'alba, senza spiegazioni, il corpo della giovane, dopo averlo riportato ad Hathras, il villaggio natale, in Uttar Pradesh.
    "Avevamo chiesto di portarla a casa per l'ultima volta per i riti funebri", dicono i fratelli: "Ce l'hanno impedito per nascondere tutte le prove contro i suoi aguzzini". Nel villaggio di Hathras le strade e il mercato sono state bloccate tutta la mattina, con un ampio schieramento di polizia che fronteggiava i manifestanti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

22:20

Rimpasto di governo in Polonia, Kaczynski vicepremier

Leader Pis ministro senza portafoglio, coordinerà 3 dicasteri

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - VARSAVIA, 30 SET - Jaroslaw Kaczynski, il leader polacco del partito conservatore Diritto e giustizia (Pis), che detiene il potere assoluto in Polonia dal 2015, per la prima volta entrerà a far parte anche del governo e diventerà vicepresidente del Consiglio. Lo ha annunciato oggi il premier Mateusz Morawiecki, cha ha ufficializzato un rimpasto del suo esecutivo. Mossa con la quale porterà il numero dei dicasteri da 20 a 15. Kaczynski, 71 anni, sarà ministro senza portafoglio, il suo compito dovrebbe essere quello di coordinare i lavori del governo: specialmente quelli dei dicasteri della giustizia, della difesa e degli interni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

22:10

Twitter sospende temporaneamente il profilo di Orban

Lo stato di diritto spacca il negoziato sul Recovery

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BRUXELLES, 30 SET - Polonia e Ungheria attaccano l'Unione europea sullo stato di diritto e incendiano il negoziato su Bilancio europeo e Recovery Fund. Nel giorno in cui la Commissione europea torna a bacchettare Polonia e Ungheria per la grave erosione dei loro sistemi democratici. Twitter sospende temporaneamente il profilo del governo di Viktor Orban, riattivato in serata. Nove Paesi, sebbene per motivi opposti, hanno votato contro la proposta della Germania per un meccanismo di mediazione sulla condizionalità dello stato di diritto legata al bilancio Ue, passato solo a maggioranza qualificata, grazie anche al voto determinante dell'Italia. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

22:06

Morto di cancro il primo caso al mondo guarito dall'Aids

Nel 2008 scrisse una pagina nella storia medica dell'Hiv

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 30 SET - Timothy Ray Brown, l'americano conosciuto come il "paziente di Berlino" che nel 2008 è diventato il primo uomo a riprendersi dall'AIDS, è morto di cancro. Lo ha reso noto l'International Society spiegando che "negli ultimi sei mesi, Timothy aveva vissuto con una recidiva di leucemia" che aveva colpito in modo particolare il suo cervello, ma "era rimasto immune al virus dell'HIV". Ray Brown, 54 anni, ha scritto una pagina nella storia medica dell'HIV, il virus che causa l'AIDS. Nel 1995 viveva a Berlino quando ha saputo di essere stato infettato dal virus. Poi, nel 2006, gli è stata diagnosticata la leucemia. Per curarlo dalla leucemia, il suo medico dell'Università di Berlino ha utilizzato un trapianto di cellule staminali da un donatore che aveva una rara mutazione genetica che gli ha dato una resistenza naturale all'HIV. Dopo due trapianti, nel 2008, era guarito da entrambe le malattie.
    All'inizio aveva conservato il suo anonimato, venendo citato solo come il "paziente di Berlino" ma poi, nel 2010, aveva accettato di rivelare pubblicamente il suo nome. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

22:02

Dopo 16 mesi Belgio trova l'accordo, De Croo premier

Il liberale fiammingo guiderà la coalizione di governo

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BRUXELLES, 30 SET - Sedici mesi dopo le elezioni, il Belgio emerge dalla crisi politica con un nuovo primo ministro.
    Alexander De Croo, liberale fiammingo, già vicepremier e ministro delle Finanze uscente, è stato indicato dalla coalizione di sette partiti che lo sostiene, alla poltrona di primo ministro di un Paese diviso politicamente, linguisticamente e culturalmente tra le comunità fiamminga e quella vallona. I nazionalisti, maggioranza nelle Fiandre, saranno all'opposizione.
    La situazione si è sbloccata all'alba quando è stato dato l'annuncio dell'accordo raggiunto fra i sette partiti, mettendo in questo modo la parola fine a una crisi politica durata 493 giorni ed iniziata dalle elezioni legislative del 26 maggio 2019 dopo la caduta del governo federale di Charles Michel che attualmente ricopre la carica di presidente del Consiglio europeo. De Croo, 44 anni, sposato e con due figli e con alle spalle una carriera da imprenditore, prenderà dunque il posto di Sophie Wilmes, in carica per gli affari correnti dal 2019 con un esecutivo di minoranza che ha dovuto gestire la crisi seguita al coronavirus. Sarà il primo premier fiammingo dal 2011. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

20:03

Cinema: Torna Borat e cita il vice presidente Usa

Seguito film con Sacha Baron Cohen su Amazon prima di elezioni

Chiudi  (ANSA)

(di Gina Di Meo) (ANSA) - NEW YORK, 30 SET - Borat è tornato ed è pronto a rivelare il vero essere delle persone. E così mentre in tivù va in scena il primo dibattito presidenziale tra l'attuale presidente degli Stati Uniti Donald Trump e l'ex vice presidente Joe Biden, nella rete irrompe l'annuncio del seguito del famoso film del 2006 con Sacha Baron Cohen nei panni di Borat Sagdiyev, un giornalista fittizio del Kazakistan che viene inviato negli Stati Uniti per studiarne usi e costumi. Borat - Studio culturale sull'America a beneficio della gloriosa nazione del Kazakistan (Borat: Cultural Learnings of America for Make Benefit Glorious Nation of Kazakhstan) fu presentato agli Eventi Speciali della festa del Cinema di Roma e nel 2007 valse a Cohen il premio Oscar. Il titolo questa volta è 'Borat: Gift of Pornographic Monkey to Vice Premiere Mikhael Pence to Make Benefit Recently Diminished Nation of Kazakhstan' con un chiaro riferimento all'attuale vice presidente degli Stati Uniti Mike Pence.
    Il sequel di Borat è stato girato in segreto durante la pandemia ed è stato acquistato da Amazon che lo manderà in onda sulla sua piattaforma di streaming prima delle elezioni, non a caso.
    Il teaser del film è uscito su Twitter sotto l'account fittizio della Republic of Kazakhstan. "Congratulazioni al grande amico del popolo kazako @realDonaldTrump per aver vinto oggi il dibattito. Sorprendente ed impressionante risultato per un premier forte che mette sempre l'America e il Kazakistan prima". Nel video si vede Donald Trump mentre stringe la mano di Kanye West, mentre parla con il defunto Jeffrey Epstein, il magnate della finanza morto suicida dopo essere stato accusato di traffici sessuali, indicando un gruppo di donne che ballano.
    Scorrono anche immagini di Putin, di Joe Biden con la mascherina in contrasto con l'evidente rifiuto di Trump invece di indossarne una, atleti tra cui Colin Kaepernick mentre si inginocchiano durante la protesta dell'inno, diversi esponenti afro-americani. L'obiettivo non può essere più chiaro, mostrare, secondo Cohen, che non ha mai nascosto la sua posizione nei confronti del magnate, chi è veramente Donald Trump. (ANSA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

19:57

Coronavirus: Spagna, lockdown parziale in tutta Madrid

Governo annuncia l'accordo per estensione misure anti-Covid

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MADRID, 30 SET - Il governo spagnolo ha detto di aver raggiunto un accordo con le autorità regionali per l'estensione di un lockdown parziale a tutta la città di Madrid, dove i casi di positività al coronavirus sono in forte aumento: 1.586 nelle ultime 24 ore.
    In tutta la Spagna sono 3.897 i nuovi casi di Covid-19 rilevati da ieri. Lo riferisce La Vanguardia. Sono stati registrati 177 altri morti, che vanno a sommarsi ai 486 nell'ultima settimana. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA






Modifica consenso Cookie