Foto

16 settembre, 14:16 Primopiano

Whirlpool:Tibaldi,oggi non ci accontentiamo,no licenziamenti

© ANSA
 © ANSA

(ANSA) - ROMA, 16 SET - "Ennesima manifestazione e, speriamo, non ennesimo giro a vuoto. Perché oggi non ci accontentiamo.
    Serve bloccare la procedura, impedire che si arrivi al giorno, il 29 settembre, in cui se non succede nulla l'azienda può mandare le lettere di licenziamento". Lo ha detto Barbara Tibaldi, segretaria nazionale Fiom, nel corso della manifestazione dei lavoratori Whirlpool al Mise. "Il governo - secondo Tibaldi - deve finalmente rispondere del lavoro che tanto annuncia sui giornali. I drammi, le chiusure delle aziende, le ipotesi in loro tutela non possono essere oggetto di campagna elettorale". "Vogliamo vedere - ha concluso Tibaldi - a cosa hanno lavorato, vogliamo vedere qual è la soluzione che è stata annunciata sui giornali. Chiediamo che la procedura di licenziamento si sospenda". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto

Modifica consenso Cookie