27 maggio, 00:08 Sport

Ranieri: 'De Rossi mi ha detto 'felice di chiudere con te''

Tecnico,'cosa si è perso Pallotta?amore gente per Daniele e Roma

© ANSA
Il saluto di De Rossi alla Roma ©

Finisce col giro di campo sulle note di 'Sempre e per sempre' di De Gregori, col bacio alla Curva Sud e la standing ovation del pubblico dell'Olimpico, dei tifosi della Roma, della sua gente. Dopo 18 anni con la maglia giallorossa Daniele De Rossi si ferma. Non per sua volontà, ma per una scelta della società di Pallotta che ha deciso di non rinnovargli il contratto decretandone quindi la fine della carriera da giocatore nella Capitale. Quella col Parma è stata la sua 616/a presenza con la Roma, la prima fu il 30 ottobre 2001 in Champions League con l'Anderlecht. Prima di lasciare il campo accanto a moglie e figli il centrocampista è stato omaggiato dai suoi compagni di squadra che hanno indossato tutti la sua maglia, e dal club con una targa di cristallo raffigurante il suo numero, il 16, consegnata da Bruno Conti e Francesco Totti. A salutare la Roma però non c'è solo De Rossi. Anche Claudio Ranieri va via, lasciando la squadra al sesto posto che consente ai giallorossi di accedere ai preliminari di Europa League. "Daniele mi ha detto 'sono contento che finisco insieme a te stasera' - rivela il tecnico nel dopo partita -. Chi al posto mio? Non lo so, ma da tifoso gli auguro il meglio. Le lacrime di commozione? Era la pioggia... Sono belle emozioni, devo ringraziare i tifosi. Non me lo aspettavo". Riguardo al risultato del campo, Ranieri non nasconde poi un pizzico di rammarico: "Volevo portare la Roma in Champions, e mi spiace non essere riuscito in questa impresa, ma vado via soddisfatto e convinto di aver fatto il massimo. Cosa si è perso oggi Pallotta? L'amore, quello per Daniele e per la Roma. Credo però che avrà visto tutto in diretta in America, e ancora di più avrà capito cosa vuol dire essere il presidente della Roma"

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto