Virus Cina, verso task force in Toscana

Assessore Regione, intanto ogni ospedale è stato allertato

(ANSA) - FIRENZE, 27 GEN - Sul coronavirus "ci sono direttive da parte del Ministero, noi ci stiamo attivando al massimo, stiamo costituendo una task force per monitorare eventuali casi sospetti, ogni presidio ospedaliero è allertato su questo fronte". Così l'assessore al diritto alla salute, Stefania Saccardi, ha annunciato le misure di sicurezza adottate in Toscana per il virus cinese. L'istituzione di una task force, precisa poi la Regione, è prevista "entro la fine della settimana". Venerdì scorso, si è svolta una riunione con i direttori generali e sanitari delle Aziende sanitarie e ospedaliere, compresa Estar, in cui è stato richiesto di assicurare corretti percorsi ai pronto soccorso, con presa in carico dedicata e protetta di pazienti che si presentano spontaneamente con sintomi sospetti. Siamo tutti allertati - ha concluso - e in costante contatto con l'istituto superiore di Sanità e il Ministero. Il problema non riguarda solo la Toscana, ma la Regione ha il dovere di stare allerta e organizzarsi nel modo migliore".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie