Terrorismo, 12 anni per mullah Krekar

Corte d'assise di Bolzano condanna tutti i 6 imputati

(ANSA) - BOLZANO, 15 LUG - Nel processo a carico di sei presunti jihadisti la Corte d'Assise di Bolzano ha condannato il mullah Krekar a 12 anni di carcere. Secondo l'accusa Krekar, che attualmente è a piede libero in Norvegia, sarebbe stato il "capo spirituale" della cellula jihadista Rawthi Shax, smantellata nell'autunno 2015 a seguito dell'indagine del Ros di Trento.
    L'accusa aveva chiesto 10 anni per Krekar. Condannati anche gli altri cinque imputati. La Corte ha condannato Rahim Karim Twana e Hamasalih Wahab Awat a rispettivamente 9 anni di reclusione, mentre la pena inflitta a Abdul Rahman Rahim Zana, Jalal Fatah Kamil e Hamad Bakr ammonta a 7 anni e 6 mesi ciascuno.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere