Imprese: in Trentino 3.444 guidate da stranieri (6,8%)

Saldo positivo, il 25% opera nelle costruzioni

(ANSA) - TRENTO, 21 AGO - Alla fine di giugno 2019, in Trentino, le imprese guidate da stranieri erano 3.444, pari al 6,8% del totale di quelle iscritte al Registro imprese della Camera di Commercio di Trento.
    Lo rivela l'ufficio studi e ricerche della Cciaa precisando che nei primi sei mesi dell'anno il bilancio tra aperture e chiusure di imprese straniere ha fatto segnare un saldo positivo di 64 unità.
    La quota più consistente di imprese (25,8%) opera nel comparto delle costruzioni; anche i settori del commercio (21,3%) e del turismo (12%) - in particolare la componente legata alla ristorazione - rappresentano ambiti di attività di rilevante interesse per gli imprenditori stranieri.
    Rispetto al 2011 sono cresciute del 12,5% (a fronte di un calo del 3,3% del totale delle imprese provinciali), compensando in parte la riscontrata contrazione della base imprenditoriale locale. Il Paese più rappresentato è l'Albania.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai alla rubrica: Pianeta Camere