Natale:delegazione trentina a Roma per inaugurazione presepe

Messa celebrata da vescovo Tisi, poi udienza privata con il Papa

(ANSA) - TRENTO, 5 DIC - La giornata a Roma della delegazione di circa 700 trentini, che culminerà con l'udienza privata con papa Francesco e poi con l'inaugurazione del presepe di Scurelle, è iniziata con la messa in San Pietro officiata dall'arcivescovo di Trento, Lauro Tisi.
    Il presepe è allestito dal comitato Amici del Presepio assieme al mondo del volontariato con la collaborazione della Protezione civile del Trentino. Alcune delle 23 statue del presepe di Scurelle sono state realizzate con il legno recuperato dopo la tempesta Vaia, mentre l'abete che domina la piazza quest'anno è arrivato da un'altra zona colpita dalla tempesta dello scorso anno, l'altopiano di Asiago.
    A Roma stamani anche il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, il presidente del Consiglio regionale Roberto Paccher, l'assessore provinciale alle politiche sociali Stefania Segnana, e il sindaco di Scurelle Fulvio Ropelato. Presenta il coro Lagorai di Torcegno.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere