Matera 2019: gemellaggio con Trento nel segno di De Gasperi

Scoperta una targa donata dalla Regione Trentino Alto Adige

(ANSA) - MATERA, 6 DIC - Per rafforzare i legami culturali e politici, Matera (Capitale europea della Cultura 2019) e Trento attiveranno un gemellaggio nel segno di Alcide De Gasperi, che si adoperò per il varo della prima legge speciale di recupero dei rioni Sassi. E' quanto è stato annunciato oggi, nella città lucana, nel corso della cerimonia di scoprimento di una targa donata dalla Regione Trentino Alto Adige e che ricorda l'installazione al rione Spine Bianche, il 5 dicembre 1971, di un monumento in bronzo a De Gasperi, realizzato dallo scultore altoatesino Othmar Winkler. Il gemellaggio potrebbe coincidere con il 70/o anniversario della visita dello statista a Matera il 23 luglio 1950.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030