Coronavirus: bambina 5 anni del Primiero dimessa da ospedale

Segnana, 'Le sue condizioni sono in netto miglioramento'

(ANSA) - TRENTO, 04 APR - "Abbiamo un totale di 317 casi in rsa, 151 nelle case di cura, 14 in strutture intermedia, 1.601 a domicilio, 353 sono invece i ricoverati, 81 le persone in terapia intensiva. I decessi totali sono quindi 210, mentre sono 258 i guariti. Il totale dei contagiati in Trentino è quindi di 2.984 casi". Lo ha detto l'assessora alla Salute della Provincia autonoma di Trento, Stefania Segnana, nel corso del consueto appuntamento in streaming sulla situazione dell'epidemia Coronavirus in Trentino.
    Segnana ha anche comunicato il caso di una bambina di 5 anni del Primiero che era stata ricoverata in Veneto, prima all'ospedale di Feltre e poi a Belluno. "La bambina è attualmente a domicilio, tutta la famiglia è risultata positiva ma le sue condizioni sono in netto miglioramento. Una notizia positiva che ci fa piacere", ha aggiunto Segnana. Sempre a proposito del Primiero, ha detto ancora Segnana, sono da registrare nel computo dei decessi anche due persone, una donna del 1936 ed un uomo del 1935, entrambi di Canal San Bovo, morti in ospedale in Veneto e per questo motivo non conteggiati dalla Protezione civile nazionale tra i deceduti in Trentino. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie