Un 14enne rischia l'ipotermia, salvato dal Soccorso alpino

Dopo essere scivolato nei pressi della cascata di Romagnano

(ANSA) - TRENTO, 01 GIU - Un ragazzino di 14 anni è stato portato all'ospedale Santa Chiara di Trento in ambulanza con un sospetto trauma alla gamba dopo essere scivolato in acqua nei pressi della cascata di Romagnano. La chiamata al 112 è arrivata verso le 11.25 da uno dei genitori, allertato dagli amici che si trovavano con il giovane ferito.
    Gli operatori del Soccorso alpino giunti sul posto hanno chiesto il supporto dell'elicottero poiché il minorenne si trovava da diversi minuti in acqua a rischio ipotermia.
    L'elicottero ha quindi calato con il verricello il tecnico di elisoccorso e l'equipe medica che ha prestato le prime cure al paziente. Dopo essere stato stabilizzato, il minorenne è stato posto su una barella e trasportato fino alla strada forestale dove si trovava l'ambulanza, per essere poi trasferito in ospedale. Hanno partecipato alle operazioni di soccorso anche i vigili del fuoco. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie