Tenta di rapinare banca a Trento, arrestato

Cinquantenne armato di taglierino bloccato dalla polizia

(ANSA) - TRENTO, 04 AGO - Tentata rapina oggi a Trento alla filiale di corso 3 novembre dell'Unicredit che si è conclusa con l'arresto da parte della polizia di un uomo di 53 anni residente in città.
    Secondo una prima ricostruzione, l'uomo si è presentato armato di taglierino alla direttrice della filiale urlando "In alto le mani, questa è una rapina, datemi l'incasso". Dopo aver capito che in cassa non vi era denaro, l'uomo ha desistito e si è allontanato a piedi verso il centro città. In pochi minuti però una pattuglia della squadra volante lo ha bloccato nelle vicinanze di piazza Dante e lo ha arrestato. L'uomo è già noto per numerosi precedenti contro il patrimonio.
    Per tentata rapina impropria è stato invece arrestato dai carabinieri un trentenne residente ad Aldeno che, dopo essere entrato in un un negozio in via Brennero a Trento, ha rubato una radiosveglia e ha spintonato i carabinieri nel tentativo di fuggire. Il giovane è stato quindi bloccato ed arrestato in attesa del processo per direttissima. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie