Trentino AA/S

Alle Terme per l'Africa, raccolti 8.120 euro

Gmm, in costruzione otto perforazioni per l'acqua in Benin

(ANSA) - BOLZANO, 31 AGO - Ammonta a 8.120 euro la somma raccolta in occasione della giornata "Alle Terme per l'Africa 2021" organizzata, lo scorso sabato 28 agosto, dal GMM "Un pozzo per la vita" in collaborazione con Terme Merano.
    In occasione della giornata, semplicemente acquistando il biglietto d'ingresso, i visitatori di Terme Merano (sabato erano oltre 1.400) hanno potuto offrire il loro contributo per sostenere il programma per l'acqua potabile del GMM in Benin (Africa occidentale) che quest'anno prevede la costruzione di otto perforazioni, anche per fornire un aiuto per contrastare la diffusione del contagio da Covid-19 in un Paese in cui il difficile accesso a fonti d'acqua di buona qualità impedisce anche le misure d'igiene minime.
    "Con la pandemia che colpisce anche l'Africa - commenta il fondatore del Gmm, Alpidio Balbo - un forage è anche un incentivo a migliorare le pratiche di igiene. Ringrazio di cuore Terme Merano e tutti i visitatori per il sostegno a questa iniziativa". "Anche quest'anno abbiamo accolto con favore la proposta di collaborazione con il Gmm, per offrire un gesto di solidarietà concreto alle popolazioni dell'Africa Occidentale.
    Mi allieta constatare che l'affluenza sia stata alta, segno che anche gli ospiti hanno apprezzato questa iniziativa", conclude il presidente delle Terme Merano, Stefan Thurin. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere

      Qualità Alto Adige




      Modifica consenso Cookie