Trentino AA/S
  1. ANSA.it
  2. Trentino AA/S
  3. Biathlon: sprint di Kontiolahti, Vittozzi è seconda

Biathlon: sprint di Kontiolahti, Vittozzi è seconda

Per l'azzurra un altro podio e indossa il pettorale di leader

(ANSA) - ROMA, 03 DIC - Sorride Lisa Vittozzi che conquista il secondo posto nella sprint femminile di Coppa del mondo a Kontiolahti. L'azzurra del biathlon, già terza nell'individuale sulla pista finlandese, è stata protagonista nella gara dal format più breve arrivando seconda a distanza di quasi due anni dall'ultimo piazzamento nella specialità, conquistato a Oestersund nel marzo del 2021.
    Un piazzamento che le vale il pettorale giallo di leader della classifica generale nella pursuit di domani con 20 punti di vantaggio sulla norvegese Ingrid Tandrevold (135 contro 115).
    Nell'occasione è stata battuta solamente dall'austriaca Lisa Therese Hauser (senza errori) con il tempo di 20'39″5. Completa il podio la svedese Linn Persson. "Il risultato nell'individuale mi ha dato fiducia - spiega Vittozzi -, anche se sono partita già fiduciosa perché credevo nel lavoro che abbiamo fatto. Anche nella sprint sono partita abbastanza bene, ho fatto subito un errore ma non mi sono scoraggiata, ho continuato a spingere e mi sono accorta che guadagnavo tempo rispetto alla concorrenza, e inoltre avevo un buon passo sugli sci. Sono arrivata alla serie in piedi fiduciosa perchè sbaglio abbastanza poco ultimamente.
    Ho cercato di fare lo zero, all'ultimo giro ho tirato al massimo ed è andata bene. Indossare il pettorale giallo di leader della graduatoria generale è sempre un fatto positivo, anche se averlo ad inizio stagione è differente rispetto che ad indossarlo a marzo. Penso siano passati più o meno tre anni dall'ultima volta, è sicuramente un'emozione e un buon traguardo, anche se in realtà si tratta di un punto di partenza verso le prossime sfide. La pursuit di domenica sarà uno spettacolo, cercherò di fare il mio dovere con altrettanta fiducia nei miei mezzi. I nuovi allenatori mi hanno aiutato a ritrovare il mio tiro, hanno tirato fuori quella parte di me che era rimasta nascosta in questi due anni e che mi ha consentito di ritrovare tutto il resto". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol


      Vai al Canale: ANSA2030


      Modifica consenso Cookie