Lingue: si cercano parole simili in diversi idiomi

(ANSA) - BOLZANO, 12 GEN - Iniziativa del Servizio per l'integrazione in vista della Giornata della madrelingua per individuare parole simili nelle diverse lingue. I primi 200 ad inviare un contributo ricevono una t-shirt.
    In vista della Giornata UNESCO della lingua madre il Servizio di coordinamento per l'integrazione organizza un'iniziativa per coinvolgere i cittadini nell'individuazione di parole appartenenti a idiomi diverse che presentano una somiglianza tra loro. Dal momento che la metà di tutte le lingue parlate nel mondo è minacciata di estinzione, il 21 febbraio l'UNESCO commemora l'importanza della lingua madre come espressione dell'identità culturale e del multilinguismo come chiave della comprensione e del rispetto reciproco. In collaborazione con le scuole, le associazioni interculturali, i centri giovanili, le biblioteche, i comitati e le agenzie per l'educazione permanente e tutta la popolazione interessata, il Servizio di coordinamento per l'integrazione raccoglie dunque parole appartenenti a lingue diverse che siano somiglianti fra loro o che richiamino esplicitamente un'altra parola in lingua italiana, tedesca o ladina (per es.: wino in polacco = vino in italiano; Musse in arabo = Messer in tedesco).
    I contributi devono essere inviati via mail, insieme al modulo che si trova sul portale web della Provincia dedicato all'integrazione, entro lunedì 1 febbraio 2021 in formato word o pdf, oppure sotto forma di file immagine e video. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie