Differiti versamenti annualità di scavo

Morroni, diamo sollecito riscontro a richiesta Confindustria

(ANSA) - PERUGIA, 30 MAR - La presidente della Regione, Donatella Tesei, ha firmato l'ordinanza con cui dispone la sospensione del termine di pagamento del contributo ambientale annuale dovuto dalle aziende estrattive, fissato al 31 marzo, differendone i termini. Lo ha annunciato l'assessore regionale all'Ambiente, Roberto Morroni. "Un provvedimento urgente - ha sottolineato -, con il quale diamo un sollecito e concreto riscontro alla richiesta presentata da Confindustria Umbria, poiché anche questo settore è alle prese con i gravi disagi e le criticità causate dall'emergenza coronavirus. Il differimento dei pagamenti consentirà un più ampio respiro a queste aziende".
    Con l'ordinanza "viene differito al 30 giugno 2020 il versamento del contributo della Tutela dell'ambiente riferito all'annualità di scavo 2019 e dovuto dai titolari di autorizzazioni di cava che hanno scelto la modalità pagamento in un'unica soluzione".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie