De Luca chiede test per dipendenti Ast

Per consigliere M5s "discutibile scelta riavviare attività"

(ANSA) - PERUGIA, 6 APR - "Di fronte alla discutibile scelta di riavviare l'attività del polo siderurgico di Terni dopo la fermata degli scorsi giorni, nell'assordante silenzio della presidente della Regione, riteniamo imprescindibile un intervento rigoroso e diretto a tutela della salute pubblica": lo sostiene il capogruppo regionale M5s, Thomas De Luca. Secondo cui i test "a tappeto" su tutti i dipendenti "prima del ritorno a lavoro e ripetuti successivamente ad intervalli regolari di tempo sono una necessità imprescindibile per i lavoratori delle acciaierie di Terni".
    Per De Luca il previsto rilevamento della temperatura corporea "risulta una misura risibile e totalmente in controtendenza rispetto alle evidenze scientifiche che stanno attestando una grave e abnorme sottovalutazione della presenza di asintomatici".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie