Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. Prof. Stracci, Covid meno severo ma impatta sugli ospedali

Prof. Stracci, Covid meno severo ma impatta sugli ospedali

"A causa del forte aumento dei casi"

(ANSA) - PERUGIA, 06 LUG - "Sebbene le vaccinazioni e le caratteristiche della variante portino a una minore severità della malattia, questa è talmente diffusa e frequente che determina un aumento dei casi che impattano anche sul servizio sanitario": così il prof Fabrizio Stracci - epidemiologo e direttore della scuola di specializzazione in Igiene e medicina preventiva presso l'Universita degli Studi di Perugia - ha commentato il rialzo dei casi Covid in Umbria. L'ha fatto a margine del seminario sul tema "La salute nel mondo" - di cui Stracci è coordinatore - che si è svolto al Dipartimento di medicina e chirurgia dell'ateneo perugino.
    L'aumento dei contagi "richiede spesso un trattamento in ospedale e quindi c'è una nuova tensione sui servizi sanitari", ha spiegato il docente. "Se c'è da preoccuparsi? Importante - ha sottolineato Stracci - è essere preparati e capaci di rispondere nei tempi richiesti dal virus".
    Il professore ha inoltre evidenziato come ci sia "una correlazione tra i cambiamenti climatici e le malattie infettive, ma soprattutto - ha concluso - una delle minacce maggiori arriva dalla antropozonosi, cioè le malattie che dagli animali fanno un salto e si trasmettono sull'uomo". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie