Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. La Giunta informa
  4. Violenza di genere: lunedì 20 seminario a Villa Umbra

Violenza di genere: lunedì 20 seminario a Villa Umbra

Confronto sulle politiche attive esperti di rilievo europeo

(ANSA) - PERUGIA, 16 DIC - Istituzioni ed esperti di rilievo nazionale ed europeo a confronto sulle politiche di prevenzione e contrasto alla violenza di genere attivate su scala comunitaria, peninsulare e regionale.
    L'appuntamento è per lunedì 20 dicembre con il corso di formazione online "Politiche e strumenti di prevenzione e contrasto alla Violenza di genere: analisi comparativa e prospettive di azione in Europa e in Italia" promosso dal Centro Pari Opportunità, Regione Umbria e Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica.
    Il seminario, organizzato in modalità a distanza, conclude l'articolato piano di azioni formative, rivolte a operatrici volontarie e professioniste nel settore legale, sociale e sanitario, realizzato quest'anno da Cpo regionale e Consorzio formativo umbro grazie al sostegno dell'Amministrazione regionale.
    Obiettivo primario degli interventi formativi organizzati nel 2021 - è detto in un comunicato della Regione - in continuità con le azioni promosse dalla Scuola sin dal 2018, è stato quello di potenziare la Rete regionale di sostegno a tutela delle donne vittime di ogni forma di violenza e sopraffazione.
    L'incontro, lunedì, sarà aperto da Caterina Grechi, presidente del Centro pari opportunità della Regione Umbria e da Marco Magarini Montenero, amministratore unico della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica. A coordinare i lavori: Teresa Bruno, psicologa e psicoterapeuta impegnata nel supporto alle donne che hanno subito violenze, maltrattamenti e abusi, già presidente dell'Associazione Artemisia di Firenze.
    Sotto la lente l'attuazione della Convenzione di Istanbul a livello europeo, le politiche europee per la prevenzione ed il contrasto alla violenza di genere, Il Piano strategico nazionale sulla violenza maschile contro le donne 2021-2023, il sistema regionale di prevenzione e di contrasto alla violenza genere, e il monitoraggio e la valutazione sulle politiche anti-violenza.
    E' previsto, fra i numerosi altri, l'intervento del servizio Affari generali della Presidenza, comunicazione, riforme, rapporti con i livelli di governo, pari opportunità della Regione Umbria, diretto da Luca Conti, coordinatore scientifico insieme alla presidente Grechi del progetto. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie