Esplosivo in un deposito a La Thuile,intervenuti gli artificieri

Anche munizioni seconda guerra mondiale, scoperta durante lavori

Gli artificieri dell'esercito hanno bonificato nei giorni scorsi un deposito abbandonato, nel Comune di La Thuile, dove il 23 luglio erano state trovati munizioni ed esplosivi, risalenti probabilmente alla seconda guerra mondiale.
 
Il materiale è stato scoperto durante i lavori di ristrutturazione del fabbricato - formato da due garage e un sottotetto - di frazione Thovex. Il Comune lo ha acquisito circa 20 anni fa e solo recentemente sono iniziati i lavori per valorizzarlo e trasformarlo in un forno del pane. Dopo il ritrovamento gli operai sono stati fatti allontanare. I carabinieri hanno effettuato il sequestro preventivo - poi non convalidato - del deposito. La procura di Aosta ne ha quindi disposto la restituzione al Comune.

Sono stati gli stessi militari dell'Arma della stazione di La Thuile a segnalare il rinvenimento alla sezione artificieri di Bolzano del Comando truppe alpine. La bonifica è avvenuta il 4 agosto e i lavori sono potuti riprendere nei giorni seguenti.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie