Valle d'Aosta

Soroptimist con donne afghane, mercatino si apre con Burqa

"Segno di forte protesta e richiamo a riflessione"

"Il Soroptimist Club Valle d'Aosta è con le donne afghane! E, in segno di solidarietà, aprirà le porte del proprio Mercatino Vintage con l'esposizione di un Burqa, l'abito tradizionale imposto dai Talebani, che copre integralmente il loro corpo e che ora è drammaticamente tornato a essere il simbolo della privazione di ogni diritto civile e di ogni libertà. Una provocazione? No certo, ma sicuramente un segno di forte protesta ed un richiamo ad una riflessione per tutte le donne, giovani ed anziane, che si recheranno al mercatino". E' quanto si legge in una nota di presentazione del mercatino Vintage di Soroptimist, in programma dal 4 al 9 settembre (dalle 10,30 alle 19,30) alla Galleria San Grato, in Via de Tillier ad Aosta.
    Verranno esposti capi d'abbigliamento usati e accessori vari. I fondi raccolti con la vendita saranno destinati alle donne afghane, attraverso canali già individuati e definiti anche a livello nazionale.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie