Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Droga dello stupro a domicilio, due arresti a Courmayeur

Droga dello stupro a domicilio, due arresti a Courmayeur

Operazione polizia, sono lavoratore stagionale e professionista

(ANSA) - AOSTA, 19 NOV - La droga dello stupro arrivava a Courmayeur insieme ai pacchi dell'e-commerce, trasportata dall'ignaro corriere espresso: due cittadini italiani sono stati arrestati in flagranza di reato dalla squadra mobile della questura di Aosta dopo aver ricevuto a domicilio flaconi di Gbl (gamma-butirrolattone). Si tratta di un professionista di 29 anni, residente nella cittadina ai piedi del Monte Bianco, e di un lavoratore stagionale di 56 anni proveniente da un'altra regione del Nord Italia. Il primo, nel giugno scorso, ha ricevuto 750 ml di Gbl, il secondo, nel mese di settembre, un flacone che ne conteneva 250 ml. I poliziotti, informati della spedizione, si erano appostati in attesa che i destinatari ricevessero i pacchi trasportati per poi procedere all'arresto.
    Gli investigatori stimano che il liquido sequestrato equivalga a 1.800 dosi della famigerata droga dello stupro, un quantitativo che considerano poco compatibile con un uso personale.
    L'operazione può essere considerata una piccola 'costola' della maxi inchiesta della polaria di Fiumicino e della procura di Roma che mercoledì scorso ha portato a sette arresti su ordinanza del gip della Capitale in diverse parti d'Italia e 60 perquisizioni domiciliari in 45 province. Nel corso degli anni, l'indagine ha portato al sequestro di 200 chili di Gbl, pari a 380 mila dosi, 87 arresti, e all'oscuramento di cinque siti che venivano utilizzati come canale di approvvigionamento per la droga. La sostanza, così come accertato dagli inquirenti, viaggiava sulla direttrice Olanda-Italia e aveva nell'aeroporto di Ciampino la sua tappa finale. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere


    Modifica consenso Cookie