Cgia, lunedì primo 'tax day' da 32,6 mld

Per imprenditori e famiglie ritenute Irpef, poi Imu/Tasi e Iva

(ANSA) - VENEZIA, 15 GIU - Per imprese e famiglie lunedì prossimo, 17 giugno, è il primo "tax day" dell'anno, visto che saranno chiamate a versare all'Erario una cifra di 32,6 miliardi di euro. La stima è stata compiuta dalla Cgia di Mestre.
    Secondo l'Ufficio studi dell'associazione artigiani, infatti, entro lunedì gli imprenditori dovranno pagare al fisco le ritenute Irpef dei dipendenti e dei collaboratori per circa 12 miliardi, mentre famiglie e imprese saranno chiamate a versare l'Imu/Tasi in capo alle seconde-terze case e agli immobili strumentali (9,9 miliardi). Industriali, commercianti, artigiani e lavoratori autonomi, inoltre, dovranno versare l'Iva allo Stato (9,8 miliardi) e infine si dovranno corrispondere le ritenute Irpef trattenute sui compensi dei lavoratori autonomi (935 milioni). (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere