Recuperato portafogli rubato soprano Usa

Polizia Mestre rintraccia Yunah Lee, lei ringrazia su Facebook

(ANSA) - VENEZIA, 20 LUG - Termina con un lieto fine la disavventura capitata a Venezia alla soprano statunitense Yunah Lee, che nei giorni scorsi era stata derubata del proprio portafogli con i documenti, il passaporto statunitense e varie carte di credito.
    Il portafogli era stato ritrovato e consegnato al Commissariato di Mestre il 12 luglio scorso, con all'interno tutti i documenti di viaggio e le carte di pagamento. Gli agenti hanno effettuato le ricerche sull'intestataria dei documenti, scoprendo così che si trattava del famoso soprano, residente in Arizona (Usa), che si trovava in quei giorni a Venezia.
    Il contatto con la cantante lirica è avvenuto tramite Messenger, con l'invito a recarsi in Commissariato per ritirare quanto le era stato sottratto. Dopo aver ringraziato gli agenti personalmente, Yunah Lee ha voluto ripetersi sulla propria pagina Facebook. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere