Il paesaggio agrario della Liguria occidentale. Una vicenda millenaria dai primi agricoltori ai prodotti a denominazione di origine

Imperia - Convegno-Conferenza

Il paesaggio muta nel tempo. La Liguria occidentale, oggi territorio boscato, è stata interessata, nel tempo, da spostamenti insediativi e significativi mutamenti nell’uso del suolo. Da campo boschivo a utilizzo pastorale, fino alla diffusione di determinate colture che, con successivi impieghi del territorio, hanno contribuito all’azione di ricostruzione del paesaggio. Spicca l’enorme sforzo del terrazzamento, una vera “Grande Muraglia”, che ha sostenuto le colture aggregate e poi l’espansione massiva dell’oliveto, nonché altre fortunate scelte, come lo sviluppo della floricoltura. Si arriva infine alle denominazioni di origine, fondamentali in un mondo commerciale sempre più globalizzato.

L’Archivio di Stato di Imperia e le sue sezioni territoriali di Sanremo e Ventimiglia conservano documenti significativi per il divenire del territorio ligure e per gli impieghi del suolo, che saranno illustrati nel corso della conferenza dal dott. Alessandro Giacobbe, storico locale e consulente del Consorzio di Tutela dell’olio extravergine DOP Riviera Ligure.

La conferenza si terrà nella giornata di sabato 23 settembre 2017 alle ore 16.30, presso la sede di Imperia, Palazzina Comando Caserma Crespi, via Strato 2.



via Strato, 2, Imperia

+39.0183650491

as-im@beniculturali.it

Modifica consenso Cookie