Palazzo di Giustizia

Trento - Edificio storico

Fa parte del complesso di epoca asburgica che prevedeva di raggruppare nella medesima struttura gli uffici giudiziari e le carceri progettate dall’architetto austriaco Karl Schaden nel 1876. Il corpo originario del Palazzo, destinato agli uffici giudiziari, era composto da un edificio su tre livelli fuori terra e uno seminterrato di pianta rettangolare. I lavori successivi hanno parzialmente modificato l’equilibrio originario con l’innalzamento del secondo e terzo piano. 



Largo Luigi Pigarelli, 1, Trento