Maire Tecnimont: lavori per impianto fertilizzanti in Kenya

Sarà alimentato da energia rinnovabile

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 17 MAG - Le società Met Development, Stamicarbon e NextChem, controllate di Maire Tecnimont, hanno avviato i lavori per un impianto di fertilizzanti alimentato da energia rinnovabile in Kenya. Met Development ha firmato un accordo con Oserian Development Company per lo sviluppo dell'impianto presso il Parco industriale di Oserian Two Lakes, sulle sponde meridionali del Lago Naivasha, 100 chiloemtri a nord di Nairobi.
    L'impianto di fertilizzanti da energia rinnovabile supporterà la crescita inclusiva e a bassa impronta carbonica del Kenya, la produzione agricola, i piccoli coltivatori nonché le comunità locali. In primo luogo, l'impianto sorgerà vicino al più grande complesso di energia geotermica del Paese e sarà in parte alimentato da energia solare prodotta in loco, in sostituzione dei combustibili fossili, eliminando l'impronta carbonica dalla fase di produzione. L'impianto ridurrà l'emissione carbonica di circa 100.000 tonnellate di CO2 all'anno rispetto ad un impianto di fertilizzanti alimentato a gas.
    "Siamo lieti di annunciare l'inizio di questo entusiasmante progetto grazie alla collaborazione con un player pionieristico come Oserian Development Company. Con questa iniziativa strategica miriamo a sbloccare il potenziale di decarbonizzazione dell'industria dei fertilizzanti con l'utilizzo dell'energia rinnovabile. Il Kenya ha un potenziale unico di energia rinnovabile, che lo rende un luogo ideale per la produzione locale di fertilizzanti da energia pulita, evitando così l'importazione di fertilizzanti azotati", afferma Pierroberto Folgiero, amministratore delegato del Gruppo.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA