Basilicata

Agricoltura: raccolta pomodori, riaperto ex tabacchificio

A Palazzo San Gervasio tamponi per i lavoratori extracomunitari

(ANSA) - POTENZA, 23 AGO - Con una seri di tamponi rapidi ai quali sono stati sottoposti tutti i lavoratori migranti impegnati nella campagna di raccolta del pomodoro, è stato riaperto oggi il centro di accoglienza di Palazzo San Gervasio (Potenza), allestito all'interno dell'ex tabacchificio: lo ha annunciato la Coldiretti della Basilicata.
    Se all'estio dello screening sanitario - è scritto in una nota dall'organizzazione di categoria - dovessero risultare dei positivi, gli stessi "verranno posti in isolamento. Da mercoledì - ha aggiunto - inizieranno anche le vaccinazioni".
    "Finalmente dopo diverse sollecitazioni la struttura è operativa ed è a disposizione delle imprese agricole del territorio per ospitare i braccianti", hanno commentato il presidente regionale della Coldiretti, Antonio Pessolani e il direttore provinciale, Franco Carbone.
    In occasione dello screening, i rappresentanti della Coldiretti hanno incontrato la persona che gestirà la struttura, "per organizzare le attività di supporto alla campagna di raccolta del pomodoro, a cominciare dal trasporto dei lavoratori dal centro di accoglienza alle aziende agricole".
    "Da parte delle imprese e degli organismi delegati alla gestione della struttura - hanno concluso Pessolani e Carbone - c'è stata la massima disponibilità e collaborazione". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie