Calabria

Camere commercio:Cosenza,Algieri eletto in Cda Promos Italia

Agenzia nazionale a supporto imprese per internazionalizzazione

Redazione ANSA COSENZA

(ANSA) - COSENZA, 30 APR - Il presidente della Camera di Commercio di Cosenza Klaus Algieri è stato eletto oggi componente del Consiglio di amministrazione di Promos Italia, l'agenzia nazionale del sistema camerale che supporta le imprese italiane nei processi di internazionalizzazione e affianca le istituzioni nello sviluppo dell'economia locale e nella valorizzazione del territorio. Gli altri componenti del CdA nominati oggi per affiancare il presidente Giovanni Da Pozzo, presidente Camera di Commercio di Pordenone Udine, sono i consiglieri Francesca Federzoni, componente di Giunta della Camera di Commercio di Modena; Massimo Giacchetta, vice presidente della Camera di Commercio di Genova; Carlo Edoardo Valli, vice presidente della Camera di commercio di Milano, Monza Brianza, Lodi.
    "Promos Italia, con sede legale a Milano e unità locali a Cosenza, presso Promocosenza, l'azienda speciale della Camera di commercio, Genova, Modena, Ravenna, Roma e Udine - è detto in un comunicato - offre servizi di informazione, formazione, primo orientamento a supporto delle attività di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese, dalla strategia per un export di successo fino all'incontro con potenziali controparti estere. Si tratta della più importante realtà del sistema camerale, e fra i principali attori nazionali, nel campo dell'internazionalizzazione che, grazie alle competenze e alla presenza sui territori, è in grado di intercettare le necessità delle imprese e fornire un supporto concreto per il loro sviluppo commerciale sui mercati esteri, direttamente o attraverso una rete consolidata di relazioni, contribuendo a rendere il Made in Italy un marchio universalmente riconosciuto come sinonimo di eccellenza, stile e innovazione".
    "In questo contesto, Promos Italia - è detto ancora nel comunicato - dà ogni giorno impulso all'export di nuove imprese, amplia il business internazionale delle realtà già attive nei mercati esteri e favorisce lo sviluppo dei territori con politiche di attrazione di investimenti e di promozione turistica. Ciò avviene sia supportando direttamente le imprese, sia fungendo da service per le principali istituzioni italiane e mettendo loro a disposizione l'expertise sviluppata negli anni".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie