Mobility manager e spostamenti casa-lavoro, firmato decreto

Dai ministri Cingolani e Giovannini

Redazione ANSA ROMA

 Il ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani e il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, hanno firmato il decreto che delinea le funzioni del 'mobility manager', con l'obiettivo "di ridurre l'impatto ambientale derivante dal traffico veicolare privato nelle aree urbane e metropolitane negli spostamenti sistematici casa-lavoro". Lo rende noto un comunicato del dicastero della Transizione ecologica spiegando che il "mobility manager aziendale è una figura specializzata nel governo della domanda di mobilità e nella promozione della mobilità sostenibile nell'ambito degli spostamenti casa-lavoro del personale dipendente".
    Il "mobility manager d'area" si occupa del supporto al Comune territorialmente competente, presso il quale è nominato, nella definizione e implementazione di politiche di mobilità sostenibile, nonché nello svolgimento di attività di raccordo tra i mobility manager aziendali. Il decreto identifica inoltre il piano degli spostamenti casa-lavoro (Pscl), che costituiscono lo strumento di pianificazione degli spostamenti sistematici del personale dipendente. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie