Shelby Cobra Concept, 'Daisy' all'asta per 2,64 milioni

Unico prototipo del 2004 poteva essere la nuova Cobra

Redazione ANSA MILANO

Una Shelby Cobra Concept è stata venduta all'asta a 2,64 milioni di dollari. L'auto è stata assegnata al nuovo proprietario nei giorni scorsi, durante la Monterey Car Week. La storia della Cobra Concept risale al 2004, quando Ford aveva presentato il progetto su quattro ruote di di quello che sarebbe potuto essere il successore della storica Shelby Cobra. L'auto, con cambio manuale e motore V10, era nei programmi di Ford un omaggio alla storia Cobra e il suo progetto era stato supervisionato da Carlo Shelby in persona. Il progetto si esaurì però alla fase del 'concept' perché l'auto non arrivo mai in produzione.
    Diciassette anni dopo, l'unico prototipo, soprannominato "Daisy", è stato venduto all'asta da Mecum durante la settimana dedicata alle auto in California, superando il suo prezzo di vendita massimo stimato di circa mezzo milione di dollari, ma anche triplicando il prezzo rispetto all'ultima volta che era stata venduta, a 'soli' 825 mila dollari. A differenza di molte concept car, Daisy è completamente funzionante ed è stata guidata anche da Carroll Shelby per più di 150 miglia (241 km) in una sessione di test di due giorni alla Irwindale Speedway, in California.
    Sotto al cofano di Daisy si trova un motore 6,4 litri V10, uno dei soli quattro V10 appositamente progettati e realizzati da Ford Advanced Powertrain. La trazione è posteriore, dove vengono scaricati, attraverso le sei marce, tutti i 605 CV della Cobra 'edizione 2004'. La potenza dell'auto è ancora più impressionante se si considerano le dimensioni e il peso estremamente contenuto di quella che avrebbe potuto essere la Shelby dei giorni nostri. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie