Audi: Quattro, quarant'anni di trazione integrale

Dalla strada al Motorsport, fino alla variante elettrica e-tron

Redazione ANSA MILANO

Quarant'anni di trazione integrale con Audi Quattro, le 4WD che sono una colonna portante del Marchio di Ingolstadt. Dal debutto della Ur-quattro, in occasione del Salone Internazionale dell' Automobile di Ginevra del 1980, Audi ha prodotto 11,8 milioni di vetture a trazione quattro. La Casa dei quattro anelli ha aggiunto di recente anche due ulteriori capitoli di questa storia di successo grazie all'introduzione della funzione RS torque splitter e della trazione integrale quattro elettrica con torque vectoring elettrico.
   

Al debutto, avvenuto nel 1980, l'iconica coupé Audi quattro ha catalizzato l'attenzione grazie al sistema di trazione integrale leggero, compatto e non soggetto a frizioni o dissipazioni d'energia. Caratteristiche che rendono la trazione quattro particolarmente adatta, sin dalle origini, tanto per le vetture sportive quanto per i modelli di grande serie. La trazione quattro, per Audi, è sinonimo di sicurezza, prestazioni ed efficienza, rimarcati dal successo dei modelli stradali quattro, così come dai trionfi nel motorsport. La trazione quattro, fatta eccezione per la gamma A1, è disponibile per ogni modello a listino. Tutte le Audi a elevate prestazioni, in primis appartenenti alle serie S ed RS, scaricano a terra la potenza mediante le quattro ruote motrici, mentre la nuova Audi RS 3 è la prima Audi dotata della tecnologia RS torque splitter, in grado di distribuire la coppia tra le ruote posteriori attivamente e in modo completamente variabile, a vantaggio del dinamismo e del rigore direzionale.
    Con Audi e-tron e Audi e-tron Sportback, dal 2018 la casa dei quattro anelli è entrata nell'era della mobilità sostenibile e della trazione integrale elettrica. Il nuovo sistema 4WD, basato sulla presenza di un motore a zero emissioni in corrispondenza di ciascun assale, regola permanentemente e in modo completamente variabile la ripartizione della coppia fra avantreno e retrotreno. Quest'operazione avviene in poche frazioni di secondo. L'efficacia del sistema quattro appannaggio della gamma Audi e-tron è stata ulteriormente rafforzata, all'inizio del 2020, dal debutto di una sostanziale evoluzione della trazione integrale elettrica: il torque vectoring elettrico, dedicato ad Audi e-tron S e Audi e-tron S. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie