Subaru WRX, nuove anticipazioni in vista lancio 10 settembre

In Usa versione standard 300 Cv a cui seguirà la STI da 400 Cv

Redazione ANSA ROMA

Come molte altre novità per il mercato Usa, anche l'ultima generazione della Subaru WRX avrebbe dovuto fare la sua prima apparizione al New York Auto Show, ma la cancellazione per Covid di quell'evento ha obbligato a riprogettare il lancio che avverrà - si legge in una nota della Casa delle Pleiadi - il prossimo 10 settembre. Una nuova immagine teaser mostra anche un po' di più della berlina sportiva WRX con la livrea arancione che era già comparsa nella campagna di pre-lancio. Ma a 'raccontare' in anticipo quelle che saranno le qualità di questo modello è soprattutto in video pubblicato da Subaru of America (https://www.subaru.com/2022-wrx?fbclid=IwAR1p-_BY6GH-EvhH9lRgiu NzMy7a763DaYHSJ47QCvsrCkWZJtry-I-YdBE) è ancora di più rivelatore, e mostra tra nuvole di polvere sollevate dall'auto alcuni dettagli tra cui ruote nere, i doppi terminali di scarico e il nuovo diffusore posteriore.
    E il filmato consente di assaporare anche il caratteristico sound del quattro cilindri turbo, che - salvo ripensamenti dell'ultimo minuto - dovrebbe essere il 2.4 da 300 Cv, dunque più potente rispetto al 2.0 da 268 Cv del modello attuale. Il lancio commerciale della WRX negli Stati Uniti dovrebbe avvenire entro fine anno, e sarà seguito all'inizio del 2022 dell'arrivo della tanto attesa WRX STI ancora più 'estrema' sia nelle prestazioni del motore (si parla di 400 Cv) sia nell'assetto che nella configurazione aerodinamica. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie